Consigliere lascia Fondazione Crc

L'albese Antonio Degiacomi si è dimesso dal Consiglio Generale della Fondazione Crc. "Intendo tenermi lontano da uno stile di condizione della Fondazione personalistico, poco attendo alle proposte, insofferente alle critiche, poco sensibile a possibili conflitti di interesse o comunque a inopportuni cumuli e intrecci di cariche", scrive Degiacomi per annunciare quelle che la Fondazione definisce in una nota "dimissioni inattese". Degiacomi, nel 2016 candidato alla presidenza della Fondazione, parla di "anomalia" in merito a quella che ritiene essere una "occupazione di cariche da parte di un ristretto e ben identificato gruppo di personaggi, che rafforzano il potere personale dando e ricevendo appoggi in modo trasversale". Dalla Fondazione, al momento, nessuna replica alle accuse di Degiacomi, che viene ringraziato "per il prezioso ruolo". Dopo il prossimo Consiglio Generale verrà avviato l'iter per la sostituzione. La designazione del nuovo consigliere spetta al Comune di Alba.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cuneo Cronaca
  2. Cuneo Cronaca
  3. SVsport
  4. Targatocn.it
  5. RSVN

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nucetto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...